페이지 이미지
PDF
[graphic][subsumed][subsumed][subsumed]
[graphic][ocr errors][merged small][ocr errors]

SPAQNA
Madrid 8. Aprile.

LA Corte fi aiperta in quella Capitale dal R. foggiorno del Pardo fabato profumo , di dove fi ferite che tutta la Real Famiglia gode un ottimo flato di falute . S. M. ha fatta una nuova promozione di Ufiziali nelle RR. Guardie del Corpo, e nei Reggimenti d' Infanteria : ha inoltre conferito V Ordine del Tofon d' Oro al Conce di Montmorin Ambafciatcre di Francia.

Il Sig. D. Emanuelle Ventura de Figueroa eletto Patriarca di quefta Capitale dopo 12. giorni della fua confaci azione ha celiato di vivere , e jec 1* altro fu fepolto con tutti gli onori dovuti al luo rango. Egli poifedeva nove Dignità, e gli emolumenti delle medelime erano affai ragguardevoli , volendoli che abbia lafciato molti milioni in contanti.

Scrivono da Cartagena che il di »6". dello feorfo vi aveano dato fondo 3. Fregate da guerra di S M. Marocchina procedenti da Tunifi , e deftinate per Malta, affine di prendervi alcuni feniavi di loro nazione. Le mede fi me hanno a bordo MahamCt Beitapalmi Auibafciatore di quel Monarca. Parimente nel dì 29. vi approdarono due battimenti Napoletani', che venivano da Algeziras con palle', e bombe per quell'Arfenale, e 5. compagnie del Reggimento dei Dragoni del Re per Barcellona.,

F R A N CIA Parici 8 Aprile. Se giammai 1' Europa fi è trova-, ra alla vigilia di una gran rivoluzione.

10 è certamente aderto fecondo tutte le apparenze, poiché non folo gli armamenti fi continuano dalla parte della Ruflia* e dell' Auftria, ma ancora dal Re di Pruflìa. La Porta nel tempo Hello che fi tumoftra pacifica, e punifee feveramente tutti quelli che a Coftantinopo

11 tumultuavano nel voler la guerra » fi difpone vi gonzamente a lolìeneila, e fe fi deve predar fede ad alcune lettere che fem brano autentiche , effa ha, gii in pronto una Flotta numerofa pià di quella dèi Ruffi \ inoltre per aflìeurarfi la quiete néll' Afia, nel cafo che doveffe impiegare tutte le fue fbrze ia Europa, afpettava una delle più magnifiche ambafeiate dal Sofì di Perfia,' nella pedona di un figlio di quel fa* molo Kain-Kan già regnante, quale fi e refo Sovrano di tutta la Perfia , depo aver debellati i Tuoi emuli.

La Corvetta che ha recati i DifpacCt dell' Indie Orientali nel fuo tragitto ha toccata 1' Ilota di Francia, e il Capo di Ituona-Spcran a . Il Capitan» della medelima riièrifee, che il lialì di Suffren fi preponeva di rimetterfi alla vela , dopo che i tre Valcelli della fua Squadra fonerò Ilari ri farciti; che la Divifione del Sig. di Peynier non era afpettata a Trinqtiemale che verfo il. fine del pattato mefe di dicembre, ed in vece di 4. Vafcelli effa non farà che di tre, ftantechè V Aieffàndr» giunto al fuddetto Capo ha dovuto ivi rimanere per non efier più in f rado di lèrvire ; che 1' Ammnaglio Bikerton era. partito da Bombay il dì 17. letrembre per andare ad unirli all' Ammiragli» Hughes fopra la Grfla del Coromandrl; che il medefimo area kco 4. V afcelli di linea, de' quali ano di 80. ■ uno di 74-» e due di 6$. pezzi di cannone. Non fi dubita punto che il Generale Francefe non tenti tutti i mezzi per impedire una tal riunione , poiché luecedendo egli fi troverebbe con minori forze, e forfè in pericolo d' efler disfatto dai nemici; e finalmente che il Sig. Duchemin che comandava le notti e truppe ^i terra, e che è (lato uccifo ia un' azione contro il Generale Munro vicino a Madras , non pillava buona armonia con Hyder - Aly come apparifee da una lettera del prelodato Bali, fcritta alla Corte, in cui li lagna ancora, che varj de' fuoi Capitani 1' avevano abbandonato nei combattimenti . La raedelima è concepita nei feguenti termini.

Trìnqutmalc 4. fettembre 1781.

» Il Opo il combattimento del di X-Jt li. aprile il Sig. Hughes rimale a Trinquemale fino al dì 14. di giugno; durante quello tempo io mi portai al|a Coda a sbarcare 1' artiglieria, per provvedere dei viveri, e dell' acqua e ad aflicurare la noftra armata . Sapendo che gì' Inglcfi erano -ufeiri al vento per intercettare i foccorli che afpettavo partii il dì a. luglio. Il dì •5- fegul 1' azione, ma la medefima non ebbe il fucceflo che dovea avere Per 1' ifteflè ragioni dell' altre . GÌ' Inglefi che erano al vento celiarono il combattimento . Io non lo avrei terminato fe il Brillante non avelie perduro 1' albero maeftro. Ritornai a Guodelour, ivi ebbi un abbocamento con Hyder-Aly, che mi ritenne fino al dì li. I nemici fi erano medi alla vela il dì i3. da Negapatnam , e fegretamente tentavano d andare a Madras fenza eflèr veduti. Il di primo agofto filpai F ancore, e il dì ai. fui raggiunto fopra Batacalo dalla Divifione del Sig. Aymar. IÌ(Ta aveva a bordo un battaglione dell' Ifola di Francia •, il dì 13. feci rotta per Trinquemale, e vi arrivai la fera del di Ij. Lo sbarco li efeguì il dì 16. Si aprì la trinciera il giorno dopo, e fi incominciarono ad erigere delle barerie a portata di fucile della Piazza . Il dì 29. «ricominciò il fuoco, e

il dì 3«. la Piazza capitolò. Il fettembre feci imbarcare gli c gi dei Vafcelli; il dì ». la Squa glefe comparve; il dì 3. ufeii d to per andarla a cercare; eflà 1 combattimento fino a che paté mente a due ore incominciò 1' Tutti i miei Vafcelli poterono narfi, ma folamente tre fi tati ti quindi è , che quelli fono (lati fati. L' Eroe ha perduto l'albe (Irò, quello di gabbia, e il pei to, e 100. uomini, 50. de'qual e gli altri stroppiati . L' Ititi mandato dal Sig. di Bruyers-( è irato a parte di tutti i miei li , non mi ha abbandonato, molro dhtinto . Se tutti aveflt 1' iitefTo, noi farebbamo rimali ni dell' Indie per femore . S01 nato qui a fòrza di fatiche, rifarcito-, Dio ci faccia riunire di Bufly • Se la riunione dell» vifioni può effettuarli colla m dra, noi potremmo tentare gr ma di qui a quell' epoca vi I ribili momenti da pafìare; fe dir tutto, quantunque non i (trutta la Squadra Inglefe far to come militare, particolarm fa pelle qual coraggio è finto r per rimaner qui, malgrado la di ogni cofa . e le ibllccitazK (tuzie, che fono (tate impili farmi ritornare all' Ifola di Non sò quello che nccaderà , si, che fe aveflì abbandonata tutto era perduto . Ecco p< refultato da che mi trovo nel Sono flato padrone del mare quattro battaglie, e prefo il 1 ziale Porto-dell'Indie . Mi fo dronito di 5. battimenti apr al Re d' Inghilterra, di tre a Compagnia, e di più di 60. ticolari. Ho foflenuta la nof! ta , ho rinconciliato Hyder-A fomminittrato denaro, e vivi quel che bramo è di ben f; meritare la (lima del Re, < Miniltri, e del pubblico. „ Tali fono le efpreffioni ferve il bravo Commendatore lettera . Si è riportata fenza vi-una fola parola, e col tralafcìare lolamenre ciò che fi potrebbe riguardare come troppo forte per efser melso l'otto gli occhi del pubblico . Un corpo di truppe della Compagnia Olandefc di circa 60. uomini prefe part« all' attacco di Trinquemale . GÌ' Inglefi, che occupavano quella Fortezza in numero di 400. avevano fcco 5. o 600. Cypaies, che fi mederò al noftro fervizio dopo la refa della Piazza. Non farà inutile il far ofservares che tutte le lettere dell' Ilota di Francia non parlano, che con sdegno degli Ufizia!i dimefsi quali ncfsuna perfora di quella Colonia ha voluto vedere.

Scrivono da Marfilia, che il convoglio mercantile della Siria afpettato dai Mercanti con impazienza vi a finalmente arrivato forco' la feorta della Fregata di S. M. 1' Aurora. Una porzione dei battimenti che lo componevano hanno di già dato fondo alle Pomeghe. Il medefimo ha dovuto toccare in varj luoghi , ed alcuni legni fe ne fono fèparati. Evvi parimente giunto 1' altro convoglio di Tunis fotto la torta della Fregata la Fiora comporti di 34. battimenti, onde il commercio incomincia a riprendere in quel Porto tutto il fuo vigore .

- Pare rifiato , che nella profsima eftate vicino a Mancy vi 'ara un accampamento di circa 30 mila uomini. S. A". R. il Conte d* Artefia, che fi propone di fare un giro nelle Fiandre, c nei l'adi Bafsi fi fermerà per alcuni giorni ad un tale accampamento . Tolone I J. Aprile . La Squadra partita da Cadice, e «he fi afpettiva in quello Porto , nel dì b., e $>., dette fondo in rada con 60. battimenti da trafporto , carichi di truppe . La medelima è comporta dei feguenti Vafcelli di linea , cioè il Dittatore, il Deflino, V Alcide, il Potente, il Couquijlatore, lo Zodiaco-, il Guerriero, il Cen/ore, e 1' Attivo tutti di 74. cannoni ; la Provenza , e 1* Indiano di 64. e delle Fregate la Mignotte , e 1' Iride di io\ ■ e finalmente delle Corvéttte la Poulette, e la Belette di ao. , la Sordina di it. > c la Sirena di 12.

Quelli battimenti hanno avuto ordine di fare 4. giorni di quarantena a motivo dei malati che hannofopra i Uro bordi .

GRAN-BRETTAGNA Londra 3. Aprile. La propoli zione del Conte di Sur> rey fatta nella Camera ie Comuni jee l' altro conteneva ,, Che fofle prelen-» n tata un* umile Supplica al Re per teftificargli i fentimenci di rifpetto., „ e di riconofeenza, che animano que-> » fta Camera in occafione delle graa, ziofe intenzioni efpreffe nella rifpo„ fta della M. S. del dì 16. dello fca„ duco: per aflicurare S. M., che eoa „ una perfetta fiducia nella fu a bontà „ Paterna, e con una intiera deferenza n alla fua Real faviezza , quella Ca,1 mera fottometee di nuovo alle fue confiderazioni la neceffità urgente , „ egualmente che V importanza degli „ affari , che efigono lo ftabilimento immediato di una amminiftrazione , ,, tale quale la Al. S. coli' uniformarli 1, ai voti de'fuoi fedeli Comuni ha dan to loro luogo di fperare, per alficu„ rarla, che ogni indugio in una ma* ,1 teria di cosi grande importanza ten-' „ de inevitabilmente ad indebolire l* autorità del fuo Governo , al quale „ quella Camera non è tanto tenuta per dovere, che portata per inclinali zione a dare un appoggio efficace, o „ coftituzionale: per rapprefentare alla „ M. 5>. che la fiducia delle Potenze „ eftere può indebolirli attefa la man„ canza dei mezzi ordinari d' una co„ dante comunicazione con effe; che „ 1* efecuzione finale dei Trattati , i „ regolamenti importanti , e decifiri „ del commercio, e della politica in „ confeguenza dell' ultima revoluzio„ ne , che le mifure per trovare le fpe„ fe onerofe , e provvedere agi* impor„ tanti fervigj; che la riduzione rego„ lata delle forze, e delle fpefe di un „ nuovo ftabilimento , la confolida- ■ „ zione del credito nazionale feriamen-" „ te colpito attefo lo ftato critico del-' „ la Compagnia dell' Indie Orientali ,1 con altri oggetti di egerie intereffe » efigano refpeuiramance ciafeuno , e'

« „ molte

„ molto più prefi collettivamente un* „ arnminiftrazione reale , e refponfabi„ le formata fopra i principi di vigore, „ e di (labilità, che fiano convenevoli „ allo llato degli affari tanto domcHi„ ci, che erteti; e che quella- Camera „ reiteri nella maniera la più umile Ir fupj>Iiche alla M. S., affinchè fi degni di prendere delle mifure per ot„ tenere un tal fine , le quali fiano „ conformi alle fue pr< prie dilpofizio„ ni, e tali da didipare le angulcie, e ,? i timori de' fu<<i hidditi,,. In conseguenza di una tale proporzione è dato finalmente formato il nuovo Minifiero, e jeri i diverfi Minillri furono a Corre , e baciarono le mani alla M. S. Il Duca di Portland è flato fatto Lord della Tdoreria , o fia primo Miniftro; Lord Cavendish Cancelliere del e Finanze; Lord Stoimont Prefidente del Configlio; Lord North Segretario di Stato per gli affati interni; Carlo Fox Segretario di Stato per gli affari elleri; il Conte di Carlisle Lord del Sigillo privato; Lord Keppel primo Signore dell' Ammiragliato; il Sig. Burke Teforiere 'della guerra; il Sig Carlo Townshcnd Teforiere della marina; il Sig. Edan Vice-Teforiere d' Irlanda ; Lord Surrey, il Sig. Montague, il Cav. Cooper Signori della Teforeria, e il Sig. Gio- Townshcnd Signore dell' Ammiragliato.

li Capitano di un Vafcello Danefe, procedente dall' Indie Occidentili lia dichiarato all' Ulìzio dell' Ammiragliato, che avendo incontrato, cammin facendo, 1' Ardente di 64. cannoni feparato dall' ultima flottiglia mercantile della Giaminaica dante una tempeita, e dirigendo il fuo corfo ad Antigoa, provarono 1' uno , e 1' altro la notte fufleguente una delle più terribili burraiche; che V Ardente tirò varj colpi per domandare ajuto, fu-, zi che foffe polfibile di foccorrerlo , e che il giorno dopo all' alba più non fi idde, onde credelì perduto infume con molti altri battimenti, che componevano la iùddetta flottiglia.

Si è intefo per nv-zo d' un battimento sentita d» Halifax, che varie famiglie di Kealifti partile dalla Nut

ra Yorcfe.e da altri luoghi dell'Annri ca erano arrivate in quella Piazza. Effe contano di ftabiliifi nella Nuova Scozia, dove devono accordarli loro dei terreni che coltiveranno . Altre fi occupano- di già ad equipaggiare dei battimenti per la pelea; ognuno fi lufiaga , che 1' attività di quelli nuovi Colon) farà fiorire in pochi anni il commercio di quella Provincia.

Si afpettano- di giorno in giorno le nuove ulteriori dell' Indie Orientali poiché 1' Ammiraglio Bickerton efTen doli riunito all' Ammiraglio Hughes" avranno fatto un colpo decifivo fopra' la Squadra nemica , quale fi trova molto inferiore alle forze che abbiamo adefTb in quella parte di mondo . PAESI-BASSI Haya S. Aprile. . Negli feorfi giorni arrivò un Corriere ftiaordinario da Pietroburgo con Difpacci per il Sig. di Markoff Ambafciatore di Ruffia . Il medefimoè flato dimeno da tal carattere dalla Corte, ed ha ricevute lettere credenziali per la Corte di Stokolm dove anderà rivettilo del carattere di pubblico Miniftro. Si afficura , che gli fuccederà in quella Relidenza il Sig. di Calchew Ciambellano di S. M. I. Si fente parimente , che il Barone di Waffenaar-Starrenberg Ambafciatore ftraordinario di quella Repubblica a Pietroburgo fu flato richiamato dalle LL. AA. PP., e per ora non fi sà chi farà nominato per coprire una fimil carica.

Il Barone di Vieregg Miniftro Plenipotenziario dell' Elettor Palatino , Com miliario Generale de' fuoi Drrninj nei Paefi-Cafsi, e Figlio del primo Miniftro di Stato di S. A. S-, è qui afpettato da Bergop70om,dove fi è trattenuto per qualche tempo . Si rinnova la voce che fi tratti di una trapazione fopra a detto Marchetto, e che gli Stati Generali fono in negoz : a zioneper comprarlo dalla preloda-a Altezza Sua .

GERMANIA

Vienna Io. Aprile. S. M. V Imperatore ha fatto qui pubblicare , che il Sig. Spalowski primo

« 이전계속 »